Archivio Immagini

Fantasy
elfina180.jpg

DAoC
DAOC.jpg

SouthPark Friends
HydraPark80.jpg

Sponsor

[-]

:mucca: Il Castello di Corallo

Published by Hydra on Tuesday, April 12, 2005 - 17:07:57

Ho sonno! Come volevasi dimostrare, è un classico…mi ritrovo a distanza di una settimana dall'esame con l'acqua alla gola, con tutto il tempo che avevo per fare le cose con calma.. Tutto quello che ho fatto in queste settimane è come se non l'avessi fatto, non ricordo più nulla :uffi:

Oggi finalmente ho sentito il mio chitarrista, dopo un mese di silenzio. Facciamo le prove per il concerto del 29 giovedì prox.
:sfiga: :><(°> La pescina con la corda celeste ormai è in fin di vita.. :( il mio non è un acquario, è un lager! Dopo un anno di vita prosperosa, adesso è tutta una moria…

Ho fatto qualche modifica all'impostazione ed alla grafica di questo blog… mi piace un sacco!!:ok:

Finalmente abbiamo un account di DAOC tutto nostro, io e Alfre, così potrò occupare le mie serate solitarie in modo devastante per la mia salute mentale :P

Passiamo ad una cosa che ha destato la mia curiosità…

[b]Il Castello di Corallo.
[/b][img=images/coralcastle.jpg width=200 popup=true]
Pare che il costruttore, Edward Leedskalnin, utilizzò enormi massi corallini che pesavano fino a trenta tonnellate, usando tecniche che solo lui conosceva (si ipotizzano particolari proprietà magnetiche e astrologiche). Il risultato finale, che fa pensare più a metallo fuso in uno stampo o colato piuttosto che a pietra scolpita, continua a sbalordire architetti e ingegneri. Nessuna si capacitava di come riuscisse da solo a sollevare da terra i giganteschi blocchi corallini e a caricarli sul suo camion, nè come facesse a squadrarli e a collocarli, sistemando in certi casi lastre di nove tonnellate con un tale senso dell’equilibrio e una tale delicatezza che bastava sfiorarle con un dito per farle ruotare. Se venivano a trovarlo dei visitatori, Leedskalkin interrompeva il lavoro, per riprenderlo dopo che se n’erano andati. Quando morì, nel 1951, si portò nella tomba i suoi segreti, anche se lasciò intendere che fossero simili alle stesse tecniche con cui gli egizi avevano costruito la Grande Piramide di Cheope.

  1. Hydra

    Tuesday, April 12, 2005 - 17:43:05

    Dato che nessuno commenta il mio blog, faccio il test dei commenti da sola :P

Add comment

Fill out the form below to add your own comments

User data





Add your comment